Azioni Vs Obbligazioni


Photo by sxc.hu user iprole

Quando abbiamo dei soldi da investire andiamo alla disperata ricerca del migliore investimento. Si tratta di decisioni personali che partono prima di tutto dalla propria propensione al rischio.

Investire in azioni

L’investimento in azioni è la prima idea che viene in mente quando si parla di borsa e di investimenti, però purtroppo non si conoscono i reali rischi di questa opzione; sicuramente perché ne siamo affascinati dall’idea, ma anche perché probabilmente abbiamo sentito di amici di amici che hanno fatto davvero tanti soldi.

E’ vero che con le azioni si può guadagnare tanto, ma solo affidandosi in buone mani, oppure avendo la fortuna di comprare in un momento favorevole.

L’investimento in azioni soddisfa le esigenze di coloro che sono disposti a mettere a rischio il proprio capitale. E’ vero che con le azioni si possono ottenere performance incredibili, anche in breve tempo, ma d’altra parte è possibile perdere una buona parte del proprio capitale. Se non siamo noi stessi a seguire i nostri investimenti allora è probabile che perderemo dei soldi.

E’ difficile che l’impiegato della banca o il promotore si ricordino delle nostre posizioni, o sappiano quando chiuderle.

Investire in obbligazioni

L’obbligazione è uno strumento difensivo, la scelta di coloro che vogliono rischiare pochissimo o nulla. In questo caso, scegliendo le obbligazioni a basso rischio, ovvero con un buon rating, è molto difficile perdere anche una minuscola parte del capitale.

Quindi azioni = rischio , obbligazioni = bassissimo rischio.

Costi e performance dell’investimento

In entrambi i casi, azioni ed obbligazioni, si stabilisce un rapporto con una società. Nel caso delle azioni l’investitore diventa socio comprando piccole quote del capitale societario, mentre nel caso delle obbligazioni l’investitore presta dei soldi.

Nel primo caso, comprando azioni, la riuscita dell’investimento dipende dall’andamento del business della società, mentre nel caso delle obbligazioni si avranno dei soldi indipendentemente dal fatto che l’azienda sia in guadagno o in perdita, questa pagherà gli interessi del prestito obbligazionario in ogni caso.

In entrambi i tipi di investimento abbiamo dei costi, le commissioni applicate dalla banca per entrare ed uscire dal mercato.

Azionario ed obbligazionario sono due mercati diversi ma legati tra loro da una correlazione, anche se inversa. Il mercato finanziario globale è un sistema, dove i vari prodotti finanziari sono correlati tra loro, positivamente o negativamente.

Tra azioni ed obbligazioni governative c’è una correlazione negativa, ma non si tratta di un legame stabile, causa le troppe variabili in gioco.